I risultati ottenuti dal 2009 al 2019

Scuola dell’infanzia

Creazione di un’area di uscita protetta con l’apposizione di un cancelletto in corrispondenza dello scivolo di entrata nell’edificio e il cancello carraio sulla via Castelvecchio. E’ stata, altresì, sostituita la caldaia vecchia di molte decine di anni (con una di ultima generazione in grado di far risparmiare la Scuola stessa sulle spese di riscaldamento), gli infissi e le tapparelle per un maggior risparmio energetico e per la sicurezza degli utenti; è stato ammodernato l’impianto elettrico dell’edificio; infine, è stata ubicata una tettoia sopra la rampa di accesso per difendere dalla pioggia gli utenti e la porta di ingresso del fabbricato.

Scuola elementare

Adeguamento funzionale del CAMPO POLIVALENTE ESTERNO.
Sostituzione della caldaia  vecchia di molte decine di anni con una di nuova generazione più efficiente, sicura ed economica.

Cimitero

Sono state sostituite le tegole della parte centrale della copertura dei loculi, sono stati rifatti i cordoli in calcestruzzo della parte “vecchia” del cimitero e sono stati collocati in pietra, è stata sostituita la ghiaia dei viali e creata la zona pavimentata all’ingresso pedonale. Sono stati ripristinati i muri ammalorati: quello fronte parcheggio e quello esterno fronte ovest. È in fase di elaborazione il piano cimiteriale (da sempre mancante presso il nostro Comune, ma indispensabile). Entro la fine del corrente anno, sarà edificato l’ossario promesso nella campagna elettorale del 2014.

Palestra Comunale

Completamento della PALESTRA COMUNALE, che è rimasta incompleta e inutilizzata sin dagli anni ’90, con conseguente consegna della stessa alla Scuola Elementare che ha sempre fatto educazione fisica nel piccolo atrio dell’edificio scolastico. Negli anni, la palestra è stata utilizzata da diverse apprezzabili società del territorio (Pallamano Femminile Cassano Magnago ASD – Virtus Carnago ASD – Cassano Magnago Handball Club ASD – ASD Pallamano Cassano Magnago – Taekwondo Academy Varese – Omnia Vincit ASD – ASD Futsal Varese calcio a 5 – Giuseppe Verdi Marching Show Band – Accademia Musicale del Seprio “La Verdi” – ASD Kokoro Dai – ASD Ginnastica Ritmica La Coccinella – Agora Volley ASD – La Cadrega – ASD Gymnasium Boxing Club) ed ospitato importanti eventi culturali e sportivi.

Via Insubria

E’ stata aperta al traffico veicolare la VIA INSUBRIA – prima inesistente – che collega due parti importanti del paese: il centro con la zona sud Castelseprio. A breve partiranno i lavori lungo la VIA SAN ROCCO, asfaltata di recente, di creazione del percorso ciclo pedonale che collega questa la zona del paese con il centro. A breve, sarà modificata la viabilità dell’area di prospicente la SCUOLA ELEMENTARE per consentire agli autoveicoli dei genitori che portano i ragazzi a scuola di transitare senza determinare situazioni di pericolo (come avvenuto nel recente passato).

Altre Opere Pubbliche

  • Creazione del passaggio pedonale di VIA LARIO, arredato, che ha favorito la riqualificato una zona abbandonata del paese e creato un’area utilizzabile da adulti e bambini.
  • Apertura della porzione di proprietà comunale dell’immobile denominato CASA EX RICCI, che inizialmente è stato adibito a spazio espositivo.
  • Realizzazione del PARCHEGGIO PUBBLICO tra la via Dante e la via Don Giacomo Macchi.
  • Messa a norma del CENTRO RACCOLTA RIFIUTI (sistema di raccolta delle acque reflue di dilavamento, pavimentazione, area per raccolta RAEE, oli, batterie, ecc.) che abbiamo ereditato non conforme alle disposizioni di legge in materia.
  • Riqualificazione della RETE FOGNARIA della parte nord-est del paese con eliminazione degli scarichi abusivi e dannosi in fiume Olona (opera attesa sin dall’anno 2004 e per la quale abbiamo ottenuto un finanziamento di € 165.000,00 a fondo perduto).
  • Si è dotata la BIBLIOTECA COMUNALE di un nuovo impianto di illuminazione interna.
  • IMMOBILE SAN ROCCO (case popolari): abbiamo eseguito lavori di manutenzione della scala esterna di metallo, per la sua messa in sicurezza, e in tempi più recenti sono stati fatti lavori di ripristino della facciata esterna e delle imposte.
  • IMMOBILE EX RICCI in Corte Cavour: si è raggiunto e definito in ogni dettaglio un accordo con ALER per il completamento dell’immobile, rimasto incompleto sin dagli anni ’90. I lavori inizieranno nel corso del corrente anno e non ci sarà più il grosso pericolo che Regione Lombardia chieda al nostro Comune la restituzione di oltre 300.000,00 €, oltre interessi e sanzioni.
  • E’ sempre stata garantita la manutenzione delle strade, nonostante la scarsità di risorse da destinare a tale operazione (asfaltatura vie San Rocco, via Dante Alighieri, via don Giacomo Macchi, via Monte Bianco, via XXV aprile).
  • E’ stato fatto un importante intervento sulla RIVA DEL FIUME OLONA (con massi ciclopici) per evitare l’erosione del fiume stesso e, così, ripristinare e garantire la sicurezza della via Crotto (via carrabile in valle, zona Kaputziner).
  • Realizzazione del progetto WET-BRIDGE un ponte d’acqua per la connessione tra aree umide: dal fiume Ticino ai fiumi Rile, Tenore e Olona con l’acquisizione di aree a patrimonio comunale e la realizzazione di una zona umida BUZUNEL.
  • E’ stata intrapresa una collaborazione con Consorzio Forestale del Ticino Cuggiono (MI) ottenendo un finanziamento, erogato da Regione Lombardia, bando misura 8.03.01. del PIANO SVILUPPO RURALE DI REGIONE LOMBARDIA, per la realizzazione degli interventi di sistemazione idraulico forestale dei versanti a rischio idrogeologico (versante in prossimità della Chiesa Santa Maria Rotonda).
  • Abbattimento del fabbricato di via Milano e conseguente allargamento della  strettoia. 

Cultura

  • Sin dall’anno 2009 ci siamo impegnati a fondo per la candidatura del nostro Sito Archeologico all’iscrizione nella Lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO; nell’anno 2011 si è ottenuta tale iscrizione. Oggi stiamo lavorando per la valorizzazione del Sito, con tutti i soggetti coinvolti. Esiste un progetto dettagliato sul punto. Altresì, l’area archeologica è stata animata da molti importanti eventi organizzati dall’Amministrazione, di carattere scientifico e non, che hanno sempre riscontrato un notevole successo di pubblico.

  • E’ stata posizionata, in tutto il territorio comunale, la CARTELLONISTICA CULTURALE per orientare i turisti verso il Parco Archeologico e per identificare gli edifici pubblici, all’interno del progetto di valorizzazione del territorio denominato CONTADO DEL SEPRIO.

  • In questo decennio è nata una nuova ASSOCIAZIONE La Cadrega che, antecedentemente, non è mai riuscita a costituirsi a causa della ostilità dimostrata dagli amministratori dell’epoca. Crediamo, invece, che la realtà associativa sia indispensabile per vivacizzare il paese e per avvicinare i giovani all’Amministrazione.

  • Sono state introdotte varie FESTE prima inesistenti: la GIOEUBIA, la RISOTTATA DI LUGLIO, la VISEVAR FEST a settembre, la rievocazione storica SIBRIVM LANGOBARDORUM e l’evento LUNA AL CASTRUM ad inizio estate.

  • Adesione al progetto VIA FRANCISCA DEL LUCOMAGNO

Urbanistica

  • E’ stato elaborato il nuovo PGT e tutti i documenti annessi, che è andato a sostituire il PRG elaborato prima dell’anno 2009: lo strumento da noi redatto è un piano del tutto rispettoso del nostro Paese, della sua tranquillità e delle bellissime e preziose zone verdi; in poche parole, non ci sarà cementificazione. E’ stato altresì ridotta sensibilmente e definitivamente l’area di insediamento di industrie a rischio di incidente rilevante.
  • Conversione del diritto di superficie in piena proprietà dei suoli assegnati nel PEEP ed eliminazione dei vincoli relativi alla determinazione del prezzo massimo di cessione delle singole unità abitative e loro pertinenze nonché del canone massimo di locazione delle stesse.

Istruzione

  • SCUOLA ELEMENTARE: creazione dell’aula d’informatica con 14 postazioni; posizionamento delle Lim (lavagne interattive multimediali) in tre classi su cinque.

  • Arrivo in paese dell’ACCADEMIA LA VERDI, con la costituzione della nuova sede a Castelseprio ubicata presso la Casa ex Ricci, ove si svolgono lezioni di musica a vantaggio di tutti i cittadini e, in particolare, dei nostri giovani e giovanissimi.

  • E’ stato ideato un concorso presso la Scuola Elementare, che ha visto coinvolti i bambini, mediante il quale è stato individuato il LOGO della nostra Scuola.

  • Adeguamento funzionale del CAMPO POLIVALENTE ESTERNO della Scuola Elementare.

  • È stato introdotto un riconoscimento premiale agli alunni meritevoli che hanno conseguito voti distintivi all’esame di terza media.

Bilancio

  • Abbiamo gestito l’acquisizione al patrimonio del Comune della rete del gas evitando un gravoso contenzioso con la Società E.On rete gas, facendo risparmiare ingenti costi all’Ente e aumentando gli introiti di gestione della rete.

  • Chiusura Società patrimoniale SIBRIVM PATRIMONIO s.r.l. e acquisizione dello stabile palestra a patrimonio comunale.

  • Le tasse sono sempre state mantenute le più basse rispetto ai Comuni contermini e non è stata mai introdotta l’addizionale comunale IRPEF (davvero pochissimi Comuni sono in grado – o riescono – di rinunciare a questo tributo).

Sociale

  • Sono stati potenziati i servizi di trasporto per visite mediche e verso i centri diurni per gli anziani e i disabili, oltre a mantenere la ginnastica dolce per la terza età’, il servizio pedicure e periodiche visite mediche preventive.
  • Sono stati attivati progetti e tirocini lavorativi sia per i giovani che per gli adulti
  • Sono stati fatti interventi di aiuto economico alle famiglie a rischio abitativo.
  • E’ stato istituito il servizio di consegna dei PASTI AL DOMICILIO DEGLI ANZIANI: servizio mai esistito prima e gradito dagli utenti.
  • Sono state introdotte visite annuali gratuite per la prevenzione del cancro al seno.

Sicurezza e Ambiente

  • E’ stato introdotto un gradito servizio di VIGILANZA NOTTURNA, grazie al quale gli agenti della vigilanza, percorrendo le strade del paese per monitorare i beni immobili del Comune, perlustrano il territorio costituendo un deterrente per i malintenzionati e avvertendo il Sindaco di eventuali anomalie riscontrate per le vie del paese.

  • Nell’anno 2012 è stata ripristinata la sicurezza nella zona (franata negli anni ’90) cd. “la Valletta”: i lavori hanno riguardato la messa in sicurezza delle tubazioni della nostra rete idrica, la sistemazione del dissesto e il rinverdimento del versante.

  • E’ stato adeguato alle normative vigenti il PIANO DI EMERGENZA COMUNALE.

  • Sono state individuate Imprese in Possesso di Idonei Titoli per effettuare la rimozione di materiale contenente amianto ed è stato definito il Tariffario delle prestazione e dei materiali da applicare per le rimozioni nel territorio di Castelseprio. Inoltre è stata definita una convenzione per interventi di smaltimento e rimozione di manufatti contenenti amianto sul territorio comunale.

  • E’ stata definita e sottoscritta la convenzione con il comune di Caronno Varesino per la gestione degli interventi di chiamata per la problematica imenotteri.

  • Potenziamento del sistema di videosorveglianza con tre varchi elettronici di lettura targhe abbinati a telecamere di contesto ad alta definizione (via San Giuseppe – via Milano – via San Rocco) ed il miglioramento degli apparecchi esistenti (via Cavour – zona Farmacia, via San Rocco – zona Scuole Elementari).

  • Sono state messe in atto opere di messa in sicurezza dei versanti franosi del nostro Parco Archeologico con oneri di privati, nell’ambito delle compensazioni forestali.

Contattaci